Italia Filippine

New life in new world

RSS 2.0

Come installare atteggiamenti vincenti

Per spiegare in maniera convincente la teoria che sta dietro alle “ancore”, ovvero ai meccanismi automatici di stimolo risposta, occorrerebbe un testo a parte.
Vi prego pertanto di eseguire l’esercizio “così com’è” per qualche giorno: quando ne verificherete personalmente l’efficacia, non avrete più bisogno della teoria.
C’è un piccolo punto da chiarire prima di passare all’esercizio. Tutte le visualizzazioni, per essere efficaci, devono essere fatte in modo associato. (tipo uno: vedendoti dal di fuori – tipo due: vedendoti dall’interno)

Step 1

Ricordati una volta nel passato in cui ti sei sentito potente e fiducioso in te stesso. Una volta in cui ti sei sentito nel modo in cui ti piacerebbe sentirti con le femmine. Può essere qualunque cosa: una prestazione sportiva, un bel voto a scuola, ecc.

Step 2

Chiudi gli occhi, e vedi te stesso in quella situazione, in modo dissociato. (dal di fuori)

Step 3

Ora proiettati dentro l’immagine, e vedi gli eventi come se tu davvero fossi li, vedendo quello che vedevi, sentendo quello che sentivi, e provando quello che provavi. Quando il sentimento raggiunge il suo picco massimo, stringere il polso sinistro con la mano destra. Farlo ancora due o tre volte.

Step 4

Pensa a una situazione in cui avresti voluto essere più determinato o sicuro dite.

Step 5

Rivedila in modo associato

Step 6

Quando lo hai fatto, richiama la tua ancora, stringendoti il polso come al passo 3. Questo abituerà la tua mente a richiamare a comando i sentimenti di fiducia che desideriamo.

Questo creerà un’associazione indelebile tra lo stato mentale desiderato e la situazione in cui lo vogliamo provare.
Osserverete che nel giro di un paio di giorni il solo pensare allo stimolo vi porrà nello stato emozionale che avete installato. Provare per credere!
Esercitarsi a visualizzare diverse situazioni, anche di insuccessi, dove però riusciamo a imparare dai nostri errori invece di piangerci su.

Ricordatevi i due modi in cui potete fare immagini di voi stessi:

  1. Disassociato, qando vedete voi stessi nell’immagine
  2. Associato, quando vedete l’ambiente come se l’esperienza la steste vivendo davvero.

Userete il primo tipo di immagini, disassociate, per immaginare tutti i nuovi e aggressivi tipi di comportamento che vi piacerebbe avere.
Poi li visualizzerete in modo associato nelle situazioni in cui li vorrete utilizzare
E poi associando le sensazioni corporee, i suoni, gli odori, ecc.
Questo renderà l’esperienza estremamente reale per il vostro cervello, che la userà come un’esperienza reale e la richiamerà al momento opportuno senza che voi dobbiate pensarci.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

5 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: